Jump to content
Sign in to follow this  
Canadair

Navicella Terricida

Recommended Posts

- Lo so che la mia opinione è impopolare, ma io sono contrario al totale sterminio della razza umana.

- Perché?...

- Non ne vedo la necessità, non hanno ancora nemmeno lasciato il loro pianeta.

- Tanto per cominciare ne abbiamo già trovato uno fuori dall'orbita, e tu sai che dove ce n'è uno... - la voce s'interruppe in una pausa eloquente. Poi aggiunse - E' meglio eliminarli adesso che sono ancora nella loro tana, anziché aspettare di vederli saltare fuori da tutte le parti.

 

- Senti, anche a me fanno schifo, non sono di quelli che li collezionano. Dico solo che anche loro hanno un ruolo nell'ecosistema.

- Quello di parassiti.

- E cosa proponi? Il terricida è tossico, appesteremmo tutto il pianeta.

- Pazienza, tanto ormai lo hanno già avvelenato loro comunque.

- Potremmo prima tentare altri metodi....

La voce lo iterruppe bruscamente.

- Lo abbiamo già fatto, sono inutili. Con le trappole se ne acchiappa uno ogni tanto, che poi il più delle volte scappa, e torna nella tana. Far scorrere l'acqua non li annega mai tutti, ce n'è sempre qualcuno che si salva, e ricomincia a riprodursi peggio di prima. Il freddo glaciale l'hanno sopportato, il caldo torrido non li smuove, ed è inutile aspettare sperando che gli finisca il cibo, perché sono capaci anche di mangiarsi fra loro. Non c'è altro da fare - concluse la voce - ci vuole il terricida.

Seguì un breve silenzio.

- E come proponi di rilasciarlo nella loro atmosfera?

- Mescolato alle ceneri di una massiccia eruzione vulcanica, così la nube non li insospettirà. E ammazzerà per primi quelli volanti, che sono i più schifosi di tutti.

- Qualcuno di loro capirà, e darà l'allarme.

- No, sono troppo impegnati a mangiarsi e a derubarsi fra loro, in ossequio alle loro religioni tribali di competitività sociale e liberismo economico sfrenato.

- Questo è vero.

Ancora un breve silenzio.

- Procedi - concluse la voce.

Il pilota della navicella annuì. Chiuse il collegamento con la base, e virò verso l'Islanda.

 

Fonte www.carmillaonline.com

Edited by Canadair

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungerei anche tremendamente inquietante... Le due entità paragonano il genere umano, di fatto, alle formiche... nè più, nè meno.

Millenni di permanenza sulla Terra e restiamo pur sempre insetti, se paragonati a tutto ciò che c'è, e sicuramente ci sarà, all'infuori di questo buco che chiamiamo Sistema Solare...

 

Grazie Canadair...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spit perchè offendi le formiche, quelle almeno....

 

"Nel loro piccolo si incazzano" noi...nemmeno quello continuiamo "Proni" a subire.

 

Gnaus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spit perchè offendi le formiche, quelle almeno....

 

"Nel loro piccolo si incazzano" noi...nemmeno quello continuiamo "Proni" a subire.

 

Gnaus

 

Già... mi sa che hai proprio ragione :lol: Chiedo ufficialmente scusa a tutti gli imenotteri...

Share this post


Link to post
Share on other sites

PRIMA o POI............

 

Ciao a tutti, magari OT ma qualche volta fa bene anche parlare di altro con buona pace di X PPanz etc..etc....

 

Ultimamente ascolto sempre giusto un paio di canzoni........vi allego la traduzione e non vi dico chi canta, noi italiani badiamo poco ai versi in inglese che spesso si rivelano di una banalità e di una pochezza disarmante, questi no. Sicuramente queste canzoni le avrete sentite milioni di volte, (sono state utilizzate entrambe in grosse produzioni cinematografiche/televisive degli ultimi 10 anni).L'audio per chi ama il Rock è talmente bello e trascinante chemi ero perso molte sfumature del testo......una sessione ritmica Micidiale etcc...vabbe ecco qua.

 

Combatteremo per le strade

Con i nostri bambini ai nostri piedi

E le morali che loro adorano

Non ci saranno più

E gli uomini che ci hanno spronato

Verranno giudicati per tutti gli errori

Loro decidono e il fucile canta la canzone

 

Mi toglierò il cappello

Davanti alla nuova costituzione

Farò un inchino per la nuova rivoluzione

Sorriderò e sogghignerò

Al cambiamento che ho intorno

Prenderò la mia chitarra e suonerò

Proprio come ieri

Poi mi inginocchierò e pregherò affinchè

Non ci prenderanno in giro di nuovo

 

Il cambiamento doveva arrivare

L'abbiamo sempre saputo

Siamo stati liberati dal recinto, è tutto

E il mondo sembra sempre lo stesso

E la storia non è cambiata

Perchè le bandiere sventoleranno

Durante la prossima guerra

 

Mi toglierò il cappello

Davanti alla nuova costituzione

Farò un inchino per la nuova rivoluzione

Sorriderò e sogghignerò

Al cambiamento che ho intorno

Prenderò la mia chitarra e suonerò

Proprio come ieri

Poi mi inginocchierò e pregherò affinchè

Non ci prenderanno in giro di nuovo, no, no!

 

Io e la mia famiglia ci allontaneremo

Se ci accadrà di rimanere mezzi vivi

Raccoglierò tutte le mie carte

E sorriderò al cielo

Sebbene sappia che gli ipnotizzati

Non mentono mai. Tu lo fai?

 

Non c'è nulla per le strade

Che mi sembri diverso

E le pubblicità sono state

Rimpiazzate dai saluti

E chi parteggiava a sinistra

Ora parteggia a destra

E le barbe diventano un pò più lunghe

Da un giorno all'altro

 

Mi toglierò il cappello

Davanti alla nuova costituzione

Farò un inchino per la nuova rivoluzione

Sorriderò e sogghignerò

Al cambiamento che ho intorno

Prenderò la mia chitarra e suonerò

Proprio come ieri

Poi mi inginocchierò e pregherò affinchè

Non ci prenderanno in giro di nuovo, no, no!

 

Siiii!

Incontra il nuovo capo

Uguale al vecchio capo

 

//////////////////////////////////

 

Nessuno sa come ci si sente

Ad essere l'uomo cattivo

Ad essere l'uomo triste

Dietro gli occhi azzurri.

 

Nessuno sa come ci si sente

ad essere odiato

Ad essere accusato

di dire solo bugie.

 

Ma i miei sogni

non sono così vuoti

Come sembra essere la mia coscienza.

 

Ho ore, in totale solitudine

Il mio amore è una vendetta

Che non è mai libera.

 

Nessuno sa come ci si sente

A provare questi sentimenti

Come faccio io,

e me la prendo con te

 

Nessuno si trattiene così tanto

dalla sua rabbia.

Nessun mio dolore nè disgrazia

Può trasparire.

 

Ma i miei sogni non sono così vuoti

Come sembra essere la mia coscienza.

 

Ho ore, in totale solitudine

Il mio amore è una vendetta

che non è mai libera.

 

Quando i miei pugni si stringono, riaprili prima che li usi e perda la calma quando sorrido, raccontami qualche brutta notizia prima che inizi a ridere e comportarmi come un pazzo

 

Se ingoio qualcosa di dannoso

cacciami le dita in gola

se tremo, ti prego dammi una coperta

tienimi caldo, lascia che indossi il tuo cappotto

 

Nessuno sa come ci si sente

ad essere l'uomo cattivo

ad essere l'uomo triste

dietro gli occhi azzurri

 

 

Ecco tutto qua volevo "condividere" anche questo, ho scelto di non aprire una discussione dedicata, questa era già più o meno in tema.............

 

Prima o poi, la "carogna" come dicevano i Cavalli Marci, scenderà da sopra le spalle e comincera a scalciare a destra e a manca, allora si, allora saranno dolori ed un brutto risveglio per qualcuno......

 

Mau.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Due delle canzoni più belle dei Who (anche se ho fatto fatica a riconoscere won't get fooled again, mancava il supereroe di Miami)

 

Prafo Pampino, vedo che ascolti buona musica.....

 

Mau.

 

P.S. è un po' che sei lontano dal forum......

Share this post


Link to post
Share on other sites
Prafo Pampino, vedo che ascolti buona musica.....

 

A dire il vero i miei gusti musicali sono quelli di una capra... :grin:

 

...tornando IT, qualcuno ha visto navicelle sospette sopra le nostre capocce?

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualcuno ha visto navicelle sospette sopra le nostre capocce?

 

Chiedi a tale Roberto Giacobbo.

 

*runs*

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiedi a tale Roberto Giacobbo.

 

*runs*

 

LOL

 

Nah.. quà al massimo passa ogni giorno il P-68 Observer della polizia a fare il pelo alla casa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use, Privacy Policy, and We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue..